COLLABORAZIONE TRANSFRONTALIERA

//COLLABORAZIONE TRANSFRONTALIERA

COLLABORAZIONE TRANSFRONTALIERA

Collaborazione transfrontaliera con esponenti del mondo politico, dell’economia e dell’innovazione

 

L’acqua come elemento caratterizzante dell’edilizia alpina; questo il tema portante dell’edizione 2017 delle Giornate dell’edilizia interalpina, che andranno in scena il 16 e 17 novembre a Bressanone. In vista di questo appuntamento a Varna ha avuto luogo un incontro tra politici, gestori di infrastrutture, imprese di costruzione ed esponenti dell’innovazione dell’Alto Adige e del Tirolo del Nord.

Il presidente di IBI Dietmar Thomaseth ha ribadito gli obiettivi del Centro di competenza dell’Euregio: “Oggi più che mai i grandi progetti edilizi devono tenere conto degli aspetti sociali, ambientali ed economici. Per mettere in atto grandi progetti è fondamentale poter contare su svariate competenze specifiche, capacità gestionale e sensibilità politica”. Ecco perché un gruppo di lavoro all’interno di IBI si confronta quotidianamente con il tema dell’edilizia nelle Alpi. Tra i membri di questo gruppo figurano il consigliere provinciale nordtirolese Florian Riedl, il presidente del Collegio dei costruttori edili altoatesini Markus Kofler e lo stesso presidente dell’IBI Dietmar Thomaseth.

 

Al centro della discussione a Varna il recupero dei materiali e la rete di piste ciclabili

Varna ha ospitato recentemente un incontro con autorevoli esponenti del Nordtirolo e dell’Alto Adige. Il mondo politico era rappresentato dall’assessore provinciale altoatesino Philipp Achammer e dal consigliere del Land Tirol Florian Riedl, per le aziende che gestiscono grandi infrastrutture c’erano il dirigente della TIWAG Johann Herdina e l’ad di Asfinag Alpenstraßen GmbH Stefan Siegele, per l’edilizia il portavoce dei costruttori nordtirolesi Manfred Lechner e il presidente del Collegio dei costruttori edili altoatesini Markus Kofler nonché il presidente di IBI Dietmar Thomaseth (Wasser Tirol – Wasserdienstleistungs-GmbH) come esponente del settore dell’innovazione.

Due i temi principali all’ordine del giorno:

  1. La salvaguardia delle risorse naturali attraverso il recupero dei materiali risultanti da scavi e demolizioni e i materiali riciclabili, con conseguente diminuzione del ricorso alla discarica; a questo riguardo sono state illustrate le conoscenze attuali allo scopo di prendere spunto dalle esperienze altrui.
  2. Per quanto riguarda la rete di percorsi ciclabili, si è discusso di come attuare anche nel Tirolo del Nord il modello vincente realizzato in Alto Adige.

Nell’occasione i rappresentanti del Nordtirolo sono rimasti impressionati dalla possibilità di attuare disposizioni a carattere regionale grazie all’autonomia di cui gode l’Alto Adige.

 

“Giornate dell’edilizia interalpina 2017”: 16-17 novembre al Forum di Bressanone

Uno dei momenti clou del programma annuale dell’IBI è rappresentato dalla seconda edizione delle “Giornate dell’edilizia interalpina”, che si terrà a metà novembre e avrà come tema “L’acqua – L’elemento caratterizzante nell’edilizia e nella natura”. L’acqua è uno degli elementi più importanti nella costruzione e nell’esercizio delle opere edili, ma al contempo rappresenta anche un pericolo. Nel corso delle Giornate dell’edilizia interalpina, esperti provenienti dalle regioni alpine di Germania, Austria, Svizzera e Italia si confronteranno e discuteranno delle questioni legate alla gestione dell’acqua, delle sfide collegate allo sviluppo urbanistico e turistico, alla costruzione e alla gestione di grandi opere infrastrutturali e di edilizia.

Per iscrizioni e il programma: https://www.ibi-kompetenz.eu/interalpine-bautage/

2018-08-01T11:57:21+00:00|